Polizze Professionali

RC PROFESSIONALE

La Responsabilità Civile Professionale è un obbligo fissato dall’Art. 5 D.P.R. 137/2012.

Obbligo di Assicurazione:

1.Il professionista è tenuto a stipulare, anche per il tramite di convenzioni collettive negoziate dai consigli nazionali e dagli enti previdenziali dei professionisti, idonea assicurazione per i danni derivanti al cliente dall’esercizio dell’attività professionale, comprese le attività di custodia di documenti e valori ricevuti dal cliente stesso. Il professionista deve rendere noti al cliente, al momento dell’assunzione dell’incarico, gli estremi della polizza professionale, il relativo massimale e ogni variazione successiva.

2.La violazione della disposizione di cui al comma 1 costituisce illecito disciplinare.

3.Al fine di consentire la negoziazione delle convenzioni collettive di cui al comma 1, l’obbligo di assicurazione di cui al presente articolo acquista efficacia decorsi dodici mesi dall’entrata in vigore del presente decreto.

POLIZZE PROFESSIONALI

Quindi, la legge è molto chiara: ogni professionista deve stipulare una polizza di assicurazione per i rischi connessi alla responsabilità civile. Se non lo fa, il suo ordine di appartenenza può sanzionarlo. Ma soprattutto, in caso di errore professionale dovrà rispondere in proprio con un risarcimento.

L’esercizio professionale è rischioso. Dall’ingegnere che progetta un ponte che poi crolla per errori di calcolo, all’avvocato che dimentica una scadenza e reca un danno economico al cliente, al medico che esegue male una manovra chirurgica, fino allo psicologo che sbaglia l’impostazione di un trattamento o la stesura di una relazione clinica creando danni al paziente, tutti lavorando possono provocare danni.

La polizza tutela il patrimonio del Libero Professionista dalle richieste di risarcimento fatte da Terzi. Ecco un lista parziale di professionisti assicurabili:

Architetti – Ingegneri – Dottori Commercialisti – Geometri – Periti Industrial i- Medici – Avvocati – Revisori – Geologi – Agronomi – Periti Agrari – Società di Elaborazione Dati - Amministratori Condominiali -Biologi - Consulenti del lavoro - Ragionieri e Periti Commerciali - Tecnologi Alimentari ecc.

Il premio, la somma che il contraente pagherà all’assicurazione per avere la sua polizza, viene calcolato su una serie di parametri come: il fatturato dell’assicurato, il massimale e la retroattività richieste più una serie di altre garanzie opzionabili.

pulsantePreventivo